Attività

La litoranea Mennea

La costa barlettana, complessivamente estesa dai confini territoriali con i comuni di Trani e Margherita di Savoia per circa 13 km, è divisa in due tratti che prendono il nome di litoranea di ponente, ad ovest, e litoranea di levante, ad est, dalla loro collocazione rispetto al Porto che le separa.

Il fronte-mare risulta essere quasi interamente sabbioso tranne che in prossimità dell’estremo levante, dove la sua conformazione assume carattere roccioso, progressivamente artificiale prima e naturale poi. Procedendo verso ponente invece trova luogo un’area paludosa, in località Pantaniello, a ridosso della foce del fiume Ofanto.

La litoranea di ponente è caratterizzata da tratti di spiaggia pubblica e privata oltre che da iniziative volte agli appassionati di pesca, surf, kitesurfing e immersione; quella di levante ospita invece numerose strutture ricettive e balneari, oltre al molo di levante, su cui vi sono i resti dell’antico trabucco, attualmente desueto.

Chiama